Camilla risponde a Privacy

PRIVACY

Fare le lezioni online ha i suoi pregi e difetti, nel senso che c’è più distrazione perché mi trovo a casa e quindi ho un sacco di cose per cui distrarmi però d’altro canto evito di svegliarmi alle cinque della mattina. Se si sta attenti alla lezione si riesce anche a comprendere qualcosa di più e fare tutto Senza essere sempre stressati. E a volte stare senza contatti con le persone fa RESPIRARE.

CAMILLA

Caro/a anonimo/a,

intanto grazie per il tuo sincero e autentico messaggio.

Hai proprio ragione nel dire che è più difficile prestare attenzione alle lezioni online, ma le distrazioni non ci sono anche nelle aule scolastiche? Forse solo di natura diversa: il compagno che ti sussurra qualcosa durante la spiegazione dei prof, il messaggio su Whatsapp o la notifica di Instagram che non puoi ignorare.

Come dici tu, è proprio vero che le lezioni online evitano sveglie e viaggi sui mezzi pubblici molto faticosi, che finiscono con l'appesantire la routine quotidiana. Ci dovranno pur essere dei vantaggi del fare didattica a distanza!


Mi colpisce poi l'ultima frase che scrivi; mi ha fatto molto riflettere sulla trasformazione che le relazioni sociali stanno subendo in questo ultimo periodo: in altre parole, possiamo essere comodamente in contatto con tutti, senza fisicamente vedere nessuno.

É certo meno faticoso, e per alcuni versi anche molto funzionale, ma è generalizzabile in tutti gli ambiti della nostra vita? Non rinunciare, persevera nel coltivare le relazioni con gli amici, con gli insegnanti e con chi ti circonda, perché è solo attraverso gli altri che abbiamo la possibilità di conoscere parte di noi stessi e di analizzare i nostri punti di forza, ma anche le fatiche personali su cui è necessario lavorare. Quindi forza!

Fai in modo che quel "a volte" che scrivi, non si trasformi in un "sempre".

Un caro saluto.

43 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Sonia scrive ...

La dad è quello che è, ma purtroppo essendo di milano non sono contenta del rientro, perché i contagi sono ancora alti. Inoltre in dad si lavora il doppio, alcuni dei nostri prof non rispettano gli or

Camilla risponde a Federica

Federica I professori sono più duri, danno più cose del solito, pensano che noi a casa non facciamo niente. Pensano che stando a casa, non abbiamo bisogno di stare con la famiglia o semplicemente per

Federica scrive ...

I professori sono più duri, danno più cose del solito, pensano che noi a casa non facciamo niente. Pensano che stando a casa, non abbiamo bisogno di stare con la famiglia o semplicemente per i fatti

RIMANI IN CONTATTO

  • w-facebook
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona

Prendi visione della nostra "Informativa sulla privacy"