Banner.jpg

Prof.Mantegazza risponde a Nicola

NICOLA

La cosa più difficile delle verifiche on line è che i professori ci distraggono in continuazione. Ci chiedono se abbiamo le videocamere accese, dove stiamo guardando, se parliamo con qualcuno, se c'è qualcuno nella stanza che ci suggerisce... già ci danno pochissimo tempo, così diventa impossibile.


Prof. MANTEGAZZA

Caro Nicola, potreste provare a fare un patto con gli insegnanti, intendo un vero e proprio contratto scritto nel quale voi vi impegnate a non copiare e a non farvi suggerire e loro vi danno fiducia e vi lasciano tranquilli per il tempo della verifica. Poi potreste anche suggerire agli insegnanti modalità di verifica un po’ più coinvolgenti e meno “copiabili” per così dire


17 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

SARA Nella mia scuola si sta oltrepassando il limite.. Sono sempre andata bene a scuola ma quest'anno con la DAD non riesco più a star dietro allo studio. Le mie crisi di panico e ansia sono aumentate

Nella mia scuola si sta oltrepassando il limite. Sono sempre andata bene a scuola ma quest'anno con la DAD non riesco più a star dietro allo studio. Le mie crisi di panico e ansia sono aumentate perch

La cosa più difficile delle verifiche on line è che i professori ci distraggono in continuazione. Ci chiedono se abbiamo le videocamere accese, dove stiamo guardando, se parliamo con qualcuno, se c'è